Nuvolera (BS)

Ampliamento capannone industriale a Nuvolera (BS)

Realizziamo un ampliamento di circa 120 mq, 16,5 x 7,3 m, adiacente ad un capannone industriale già esistente ed al confine con il vicino. 

Non avendo la possibilità di posizionare finestre sui lati della struttura, si è optato per due grandi aperture sul tetto, 4,5 x 1,5 m.  

Ci troviamo anche per questo progetto in zona sismica, per cui ci siamo attenuti a tutte le prescrizioni necessarie. 

Sulla parete del capannone esitente viene creata un'apertura come ulteriore accesso al nuovo ampliamento. 

Mentre vengono scavate e realizzate le fondazioni, in sede vengono prodotti e tagliati a disegno i pannelli P.A.I.A.

Per un controllo preliminare e per una visione in anteprima del progetto, i pannelli vengono montati nel nostro piazzale. In questo modo il committente ha la possibilità di vedere la struttura che verrà poi realizzata. 

Seguendo lo schema di montaggio, i pannelli vengono numerati e caricati poi sul mezzo in ordine tale da essere montati direttamente allo scarico presso il cantiere. 
Ricordiamo che il peso dei pannelli è di circa 27 kg. Per questo motivo non è stato necessario l'utilizzo di mezzi particolari o di gru. 

In questo specifico progetto, i pannelli sono stati predisposti con degli scassi per accogliere pilastri e corree di rinforzo viste le dimensioni della struttura e la totale mancanza di tramezze. 

Una volta montati i pannelli, vengono posizionate le reti unione, gli angolari e le cuffie di finitura. Viene predisposta l'armatura con puntelli ed assi in legno per il successivo posizionamento dei pannelli per la copertura. 

I pilastri, opportunameno armati, vengono gettati così come il tetto. Il cemento va a riempire gli scassi appositamente creati nei pannelli andando così a formare delle travi armate. 

Si procede con la prima mano di intonaco strutturale che andrà ad irrigidire la struttura. L'impianto elettrico, in questo caso è stato previsto esterno, quindi non è stato necessario l'intervento dell'elettricista prima della mano di intonaco. 

Lasciato asciugare l'intonaco, viene poi data la mano di finitura. 

A completamento del lavoro viene posata la guaina isolante sul tetto, viene posata la lattoneria con i relativi scarichi per le acque piovane. Vengono posati i due abbaini e le due porte di accesso.  

 

P.A.I.A. - Via. G. Garibaldi, 52/54 - 25082 Botticino (BS) - IT P. IVA 03758510980 - Tel 030 6363653
Mail: info@pannellopaia.com